Un sito dedicato ai nostri clienti per parlare di ciò che sappiamo fare meglio, ovvero cucina semplice e genuina e piatti succulenti della tradizione toscana e livornese.

Il Blog vuole stimolare non solo i palati dei nostri clienti, ma anche coloro che sentono parlare di noi per la prima volta, ci auguriamo infatti che possiate seguire tutte le novità che vi posteremo e i consigli per cimentarvi nella realizzazione di piatti unici, che traggono ispirazione dalla vostra creatività. Oggi parleremo di come fare un’ottima frittura di pesce a Livorno.

Chi può resisterle? Che sia estate o inverno una buona e leggera frittura di pesce a tavola non si rifiuta mai, delizia per adulti e bambini. Chi ne è ghiotto lo sa bene!

Ma come realizzarla? Come riuscire a fare una panatura leggera e croccante ?

Ve lo sveliamo noi del ristorante Chez Reneè. Maria Denise, la nostra cuoca vi consiglia di usare la classica farina bianca da salare prima di passare i pesci ben puliti e non troppo unti, altrimenti la panatura risulterà essere pesante e rovinerà il gusto del pesce. L’olio rigorosamente extravergine di oliva. Tenete sempre conto delle proporzioni tra la quantità di pesce da friggere e l’olio utilizzato, infatti l’olio non dovrà mai essere eccessivo. Importante è la temperatura, si raccomanda di non superare i 180° altrimenti l’olio comincia a bruciarsi ed altererà il sapore del vostro pesce. Evitate di sporcare l’olio con i grumi di farina così da evitare che questi si attacchino al pesce rovinandone la panatura e l’aspetto. Per ulteriori consigli continuate a seguirci su questo blog e visitate il nostro sito www.cacciucco.livorno.it. Vi aspettiamo a Livorno per farvi provare i nostri buonissimi piatti.